Pages Navigation Menu

Arte moderna e contemporanea

Consigli

AUTORITRATTO

Posted by on ott 21, 2018 in Opere Pixel Art | 0 comments

dipinto in acrilico su tela

dipinto in acrilico su tela

In questo dipinto l’artista effettua il suo autoritratto, a mezzobusto, frontale, con il berretto. Realizzato su tela ed eseguita in acrilico nell’anno 2018.

I colori chiari fanno da sfondo, vanno dal rosa, al viola fino ad arrivare al bianco sovrapposto, spesso.
La carnagione contrasta con il fondo e il blu-nero della camicia.
Read More

The city that never sleeps, New York

Posted by on ago 30, 2018 in annunci, Opere Pixel Art | 0 comments

Acrilico su tela misura cm. 70 x 100 titolo: The city that never sleeps, New York

Acrilico su tela
misura cm. 70 x 100
titolo: The city that never sleeps, New York

Opera del 2018, presente nello studio dell’artista. Acrilico su tela misura 70×100 cm. Nel dipinto viene rappresentata una scena notturna di New York, la città che non dorme mai. La figura principale è situata in basso a sinistra, un classico taxi giallo della metropoli americana. La strada è bagnata e lascia intravedere i riflessi delle luci che si prolungano fino alla fine del quadro.  Nella zona alta, dietro l’auto, vi è la città, avvolta dal buio della notte e solo le luci lasciano immaginare le figure dei palazzi e nonostante le ore piccole, la vita continua.

 
Read More

donna che passeggia sulla spiaggia

Posted by on ago 4, 2018 in annunci, Opere Pixel Art | 0 comments

dipinto eseguito nell'anno 2009 in acrilico su tela. Maurizio Galasso  Pixel Art

dipinto eseguito nell’anno 2009 in acrilico su tela.
Maurizio Galasso.
Pixel Art.

Il quadro in oggetto ritrae una  fanciulla che emerge da uno sfondo di una spiaggia.

Quest’ultimo ci introduce nello stile all’avanguardia di Maurizio Galasso, a cui risale la pixel art, è ora conservato nel suo studio ed è assegnabile al 2009.
Il quadro e’ stato presentato in quell’anno ad una collettiva tenutasi a Tarquinia (VT) in occasione della manifestazione “Le forme dell’arcaismo”.
Osservando l’opera a debita distanza, si puo’ notare che la tela e’ divisa orizzontalmente in due parti. Al di là della parte superiore troviamo il cielo che partecipa cromaticamente a delineare la figura, i colori predominanti sono più tenui e morbidi.
Nella parte inferiore, invece, il colore predominante è il rosso , caldo, che con tutte le sue varianti forma la spiaggia e partecipa anche a modellare in tutte le sue forme la donna.
Sul lato destro in verticale, compare la figura femminile e il suo dolce volto è rivolto verso il mare: il grande assente, il quale non compare nella raffigurazione ma fa percepire la sua presenza che cattura l’attenzione della protagonista e la incanta.
Il maestro riesce a far cogliere e intuire il movimento del leggiadro corpo attraverso la disposizione delle gambe che sono adagiate una avanti l’altra che contribuiscono ad inarcare in avanti il tronco.
Il tutto partecipa a creare un’atmosfera di tranquillità e libertà.
Read More

Piazza Libertà, Avellino

Posted by on lug 27, 2018 in annunci, Opere Pixel Art | 0 comments

Maurizio Galasso. Acrilico su tela. Fontana Piazza Libertà - Avellino

Maurizio Galasso.
Acrilico su tela.
Fontana Piazza Libertà – Avellino

Il dipinto è una splendida rappresentazione serale della piazza principale della città di Avellino, luogo dove è nato e vive l’artista.

Il quadro è attualmente presente nello studio del maestro, datato 2005 e realizzato con tecnica pittorica, non digitalmente intesa, pixel art.
Osservando da debita distanza il dipinto, è subito evidente, nella parte centrale della tela la fontana della piazza, con i suoi zampilli bianchi ed alti.
I colori trasparenti che dominano sono i verdi chiari , i gialli e i viola. I quadretti velati grandi, sul fondo scuro, vengono divisi da sottomultipli sempre più piccoli e di colore sempre più chiaro e corposo.
La fontana rappresenta il fulcro del quadro, come nella vita della città lo è la piazza che è il centro vitale degli incontri.
Nella parte sottostante la tela, vi sono i giochi di luce. I riflessi, dove l’acqua scende giù e scivola nelle vasche sottostanti illuminate da luci gialle.
E’ quì che l’artista gioca con la cromaticità dei colori, con gli accostamenti.
S’intravede tutta la sua tavolozza.
Ai due lati, ad incorniciare la fontana, vi sono i due palazzi che lavorano alla prospettiva e lasciano intravedere l’entrata verso il corso principale.
Il cielo in alto è tipico della sera inoltrata, si divide in tre parti.
Al di là di quello che si vede. l’artista lascia immaginare la presenza della vita, dell’incontro, del movimento dato proprio dagli zampilli che  salgono e scendono.
E’ proprio l’acqua la protagonista, il punto focale del quadro e la luce che risplende in essa partecipa alla vibrazione cromatica.
Il quadro trasmette con tutta la sua forza la modernità, esaltata dalla sua composizione tramite la pixel art
Read More

Torbiere d’Iseo. La bellezza della natura di Maurizio Galasso e la Pixel Art

Posted by on lug 25, 2018 in Opere Pixel Art | 0 comments

Maurizio Galasso, torbiere d'Iseo, Collezione privata Avellino

Maurizio Galasso
Torbiere d’Iseo,
Collezione privata Avellino

 

Questo dipinto rappresenta una tipica scena campestre, dal titolo Torbiere d’Iseo.

Fa parte di una collezione privata in Avellino.
L’artista Maurizio Galasso ha costruito l’immagine pittorica tramite la tecnica di cui è il fondatore, non digitalmente intesa, la Pixel Art. E’ la combinazione di quadrati colorati che si rifanno al pixel del computer, i cui multipli e sottomultipli dell’unità base, formano la figura. Da vicino, osservato, il dipinto sembra un “astratto”.
I tre quarti del quadro sono dominati dal colore verde, di varie tonalità, vanno dall’ocra gialla al verde muschio.
La zona alta è costituita da un filare di alberi dalla sinistra il verde degli stessi si fonde al blu del cielo, mentre a sinistra è il giallo a dominare fino ad arrivare al bianco puro per esaltare la luce.
Al centro ci sono i canneti che a sinistra scendono fino ad adagiarsi e a riflettere nell’acqua.
L’acqua è ferma, stagnante ma lascia intravedere la vita.
Nella zona alta del dipinto ad occupare una piccola parte è il cielo, dai colori blu e violacei a contrastare ed incorniciare i verdi della vegetazione.
Il cielo collabora alla costruzione delle chiome, andando a confondersi con esse.
L’atmosfera è piena di luce, magica.
scendendo  nei particolari della tecnica si nota che il cielo è formato da quadrati grandi le cui velature vanno a formare le varie sfumature delle nuvole. Il lavoro al centro è più elaborato e i quadrati colorati si dividono in vari sottomultipli, sempre più piccoli a delineare i particolari.
La presenza dell’uomo non si intravede, è assente, qui nulla ha modificato a suo piacimento.
E’ la sola natura la protagonista.
Questo quadro evoca la bellezza del creato, ma rende e comunica anche la modernità della tecnica pittorica, che si rifà al divisionismo ma lo supera e crea una tecnica che si rifà alla società moderna, appartiene a questo tempo, influenzata dall’utilizzo sempre più nella società del computer.
La poetica dell’artista trascende addirittura dal figurativismo, tanto da avvicinarsi e fare da ponte all’astrattismo geometrico.
Read More

Dipinto in pixel art del Corso di Avellino

Posted by on lug 25, 2018 in Opere Pixel Art | 0 comments

Maurizio Galasso, dipinto realizzato in acrilico su tela. collezione privata, Avellino

Maurizio Galasso, dipinto realizzato in acrilico su tela.
collezione privata, Avellino

Read More